STATUTO DELL’ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO “COMUNITA’, MENTE, SALUTE (IN FORMA ABBREVIATA: CO.ME.TE.)” - ONLUS

Art. 1 – Denominazione, sede e durata

E' costituita l'Associazione di volontariato – Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale - denominata “Comunità, Mente, Salute" (in forma abbreviata: CO.ME.TE); L'Associazione assumerà nella propria denominazione la qualificazione di ONLUS ai sensi della legge 11/8/1991 n. 266, della legge regionale del Veneto 30/8/1993 n. 40 e del D.lgs. 4/12/1997 n. 460, in conformità all'art. 30 co. 5 del D.L. 185/2008, convertito nella L. 2/2009, in ossequio al quale le organizzazioni di volontariato sono considerate ONLUS di diritto a condizione che lo svolgimento, anche eventuale, di attività commerciali e produttive sia limitato a quelle considerate “marginali” dal DM 25.5.95, nonché siano svolte con le modalità e le finalità ivi previste. Tale denominazione sarà utilizzata in qualsiasi comunicazione rivolta al pubblico ed in qualsiasi rapporto con soggetti terzi. L'Associazione ha sede legale in Rovigo, V.le Tre Martiri n. 67/E, e la sua durata è illimitata nel tempo. L’eventuale trasferimento della sede legale non comporterà modifica statutaria ma unicamente l’obbligo di comunicazione agli uffici competenti. L'Associazione potrà inoltre istituire sedi secondarie o uffici o centri operativi in località diverse purché con delibera dell'Assemblea degli associati su proposta del Consiglio L’Associazione è disciplinata dal presente Statuto, i cui contenuti sono vincolanti per tutti gli associati. L’Assemblea dei soci delibera l’eventuale Regolamento di esecuzione dello Statuto per la disciplina degli aspetti organizzativi più particolari.

Art. 2 – Finalità ed oggetto

L’Associazione non ha fini di lucro, è apartitica ed aconfessionale, agisce esclusivamente a fini di solidarietà sociale, umana, civile e culturale, nel rispetto della Legge 266/91, della Legge Regionale del Veneto 40/93, del D.Lgs. 460/97, delle leggi statali e regionali e dei principi generali dell’ordinamento giuridico. La struttura dell’Associazione è democratica, le cariche associative sono elettive e gratuite, così come gratuite sono le prestazioni fornite dagli aderenti (salvo il rimborso delle spese anticipate in nome e per conto dell’Associazione), i quali svolgono la propria attività in modo personale e spontaneo. Scopo preminente dell'associazione è quello di svolgere attività, anche in collaborazione con altre associazioni, gruppi ed enti, nel settore dell’assistenza sociale e sanitaria, con particolare riferimento alla promozione della salute e del Associazione Comunità Mente Salute “CO.ME.TE” - Viale Tre Martiri, 67/E - 45100 Rovigo, cell. 3392016481 Sito web: cometeonlus.it. Facebook: ComeTe Orienta E-mail: onluscomete@alice.it P.Iva., C.F.01369250293 cod. IBAN: IT 53 G 08986 12200 012000041503 Iscrizione al Registro Regionale delle Organizzazioni di Volontariato del Veneto RO0102 benessere mentale, da attuarsi attraverso interventi molteplici e differenziati in collegamento con i Dipartimenti di Salute Mentale. L’Associazione privilegia quindi come area di intervento quella del disagio psichico e intende: a) promuovere l'inserimento nel tessuto sociale di persone svantaggiate a causa di situazioni di disagio psichico attraverso iniziative e progetti di carattere sociale e sanitario; b) intervenire affinché nell'organizzazione sociale, culturale e sportiva del territorio i soggetti affetti da disagio psichico non siano discriminati, ma trovino una stimolazione favorevole al loro inserimento; c) realizzare e sostenere progetti di prevenzione del disagio psichico e della riabilitazione anche attraverso il coinvolgimento delle risorse formali e informali del territorio; d) attivarsi per valorizzare le risorse della comunità locale e della cittadinanza al fine di costruire, ricostruire e potenziare il tessuto affettivo, relazionale e sociale dei cittadini affetti da malattia mentale e di facilitarne il percorso terapeutico riabilitativo; e) tutelare e garantire i diritti civili delle persone svantaggiate operando per il superamento di tutte le situazioni che producano emarginazione e fenomeni di stigmatizzazione; f) instaurare rapporti di collaborazione con Enti Pubblici Territoriali, Associazioni ed Organizzazioni che si ispirano alle medesime finalità. L’Associazione opera nel territorio della Regione Veneto.

Art. 3 – Patrimonio

Il fondo patrimoniale comune dell'Associazione è costituito da: a) quote associative versate dagli associati nelle misure stabilite annualmente dall’Assemblea su proposta del Consiglio Direttivo e contributi straordinari degli associati deliberati dall'Assemblea su proposta del Consiglio Direttivo; b) beni mobili, immobili e mobili registrati; c) contributi di Enti privati, di Società e di privati cittadini; d) donazioni e lasciti testamentari; e) rimborsi derivanti da convenzioni; f) contributi dello Stato, di Istituzioni od Enti pubblici finalizzati esclusivamente al sostegno di specifiche e documentate attività o progetti; g) proventi, da inserire in un’apposita voce di bilancio, derivanti da eventuali attività commerciali e produttive marginali, svolte nel rispetto della normativa vigente ed in particolare dal D.M. 25.05.1995; h) contributi corrisposti da Amministrazioni Pubbliche per lo svolgimento convenzionato di attività aventi finalità sociali in conformità ai fini istituzionali. Associazione Comunità Mente Salute “CO.ME.TE” - Viale Tre Martiri, 67/E - 45100 Rovigo, cell. 3392016481 Sito web: cometeonlus.it. Facebook: ComeTe Orienta E-mail: onluscomete@alice.it P.Iva., C.F.01369250293 cod. IBAN: IT 53 G 08986 12200 012000041503 Iscrizione al Registro Regionale delle Organizzazioni di Volontariato del Veneto RO0102 E' fatto divieto di distribuire anche in modo indiretto gli utili di esercizio, gli avanzi di gestione, le riserve, i fondi e il capitale durante la vita dell'Associazione, a meno che la destinazione o la distribuzione non siano imposte dalla legge o siano effettuate a favore di altre ONLUS che per legge, statuto o regolamento fanno parte della medesima unitaria struttura. Sono in ogni caso vietate le operazioni di cui al co. 6 dell'art. 10 del D.Igs. n. 460/97. Gli eventuali utili od avanzi di gestione dovranno essere impiegati esclusivamente per la realizzazione delle attività istituzionali e di quelle ad esse direttamente connesse. L’Assemblea delibera sull’utilizzazione dei proventi di cui alla lettera g) del presente articolo, che dev’essere comunque in armonia con le finalità statutarie dell’organizzazione e con i principi della legge 266/91. Eventuali beni mobili registrati ed immobili che dovessero entrare a far parte del patrimonio dell'Associazione saranno intestati all'Associazione medesima. Tutti i beni appartenenti all'Associazione sono elencati in apposito inventario depositato presso la sede dell'Associazione e consultabile da tutti gli associati.

Art. 4 - Associati

Possono aderire all'Associazione tutte le persone fisiche che condividano le finalità e gli scopi fissati dallo statuto e che si impegnino a realizzarli fornendo un contributo economico o lavorativo. La qualità di associato non è trasmissibile. Gli associati si distinguono in: a) Fondatori: coloro che hanno sottoscritto l’atto costitutivo dell'Associazione; b) Ordinari: coloro che aderiscono all'Associazione condividendone le finalità e impegnandosi a perseguirle. La classificazione degli aderenti nelle suddette categorie non implica alcuna differenza tra gli associati in merito ai loro diritti e doveri verso l'Associazione. L'ammissione degli associati ordinari viene deliberata previa presentazione di domanda scritta contenente i dati relativi al soggetto che desidera aderire nonché l'impegno ad attenersi al presente Statuto e ad osservare gli eventuali regolamenti e delibere adottati dal Consiglio Direttivo, il quale decide a suo insindacabile giudizio entro 60 (sessanta) giorni dal ricevimento della richiesta. L’ammissione viene poi ratificata dall’Assemblea nella prima riunione utile. L’adesione all’Associazione è a tempo indeterminato e non può essere disposta per un periodo temporaneo. All'atto dell’ammissione gli associati ordinari verseranno la quota di associazione che verrà annualmente stabilita dall’Assemblea. La quota associativa non è trasferibile ad altro soggetto e non è rivalutabile. Il numero degli associati è illimitato. Associazione Comunità Mente Salute “CO.ME.TE” - Viale Tre Martiri, 67/E - 45100 Rovigo, cell. 3392016481 Sito web: cometeonlus.it. Facebook: ComeTe Orienta E-mail: onluscomete@alice.it P.Iva., C.F.01369250293 cod. IBAN: IT 53 G 08986 12200 012000041503 Iscrizione al Registro Regionale delle Organizzazioni di Volontariato del Veneto RO0102

Art. 5 - Diritti e doveri degli associati

Gli associati hanno il diritto di: a) eleggere gli organi sociali e di essere eletti negli stessi; b) essere informati sulle attività dell’Associazione e controllarne l’andamento; c) essere rimborsati delle spese effettivamente sostenute per l'attività prestata per l'Associazione, secondo modalità e limiti stabiliti preventivamente dal Consiglio Direttivo; d) prendere atto dell’ordine del giorno delle Assemblee, prendere visione del rendiconto economico- finanziario, consultare i verbali; e) votare per l'approvazione e le modificazioni dello Statuto e del Regolamento interno dell'Associazione. La qualità di associato è incompatibile con l’intrattenimento di qualsiasi rapporto di contenuto patrimoniale con l’Associazione. Gli associati hanno il dovere di: a) rispettare il presente Statuto e l’eventuale Regolamento interno; b) svolgere la propria attività in linea con gli scopi dell’Associazione, in modo personale, spontaneo e gratuito e senza fini di lucro; c) versare la quota associativa secondo l’importo annualmente stabilito.

Art. 6 – Perdita della qualifica di associato

Gli associati cessano di far parte dell’Associazione per dichiarazione espressa di recesso comunicata per iscritto al Consiglio Direttivo, per decesso ovvero per esclusione. L'esclusione è deliberata dal Consiglio Direttivo nei confronti dell'associato che non ottemperi alle disposizioni del presente Statuto, dei regolamenti e delle delibere adottate e qualora svolga attività contrarie agli interessi associativi ovvero arrechi danni all'Associazione stessa. La deliberazione di esclusione viene adottata dall’Assemblea con voto segreto dopo avere ascoltato le giustificazioni del socio. L’esclusione è deliberata anche nel caso in cui l’associato, senza giustificato motivo e dopo sollecito da parte del Consiglio Direttivo, si renda moroso nel versamento di quote e/o contributi annuali. L'associato receduto o escluso, o che comunque abbia cessato di far parte dell'Associazione, non può richiedere la restituzione delle quote e/o dei contributi versati al fondo comune, né ha alcun diritto sul patrimonio dell'Associazione.

Art. 7 - Assicurazione

Associazione Comunità Mente Salute “CO.ME.TE” - Viale Tre Martiri, 67/E - 45100 Rovigo, cell. 3392016481 Sito web: cometeonlus.it. Facebook: ComeTe Orienta E-mail: onluscomete@alice.it P.Iva., C.F.01369250293 cod. IBAN: IT 53 G 08986 12200 012000041503 Iscrizione al Registro Regionale delle Organizzazioni di Volontariato del Veneto RO0102 L’Associazione provvede ad assicurare i propri aderenti e gli eventuali collaboratori esterni contro gli infortuni e le malattie connessi allo svolgimento dell’attività istituzionale nonché per la responsabilità civile verso i

Art. 8 - Organi dell’Associazione

Sono organi dell'Associazione:  l'Assemblea degli associati;  il Consiglio Direttivo;  il Presidente;  il Vice Presidente;  il Segretario;  il Tesoriere; Tutte le cariche previste dalla presente associazione sono svolte a titolo gratuito.

Art. 9 - L’Assemblea

L'Assemblea è l’organo sovrano costituito da tutti gli associati iscritti alla data dell’avviso di convocazione e in regola con il versamento della quota associativa annuale nel giorno dell’assemblea medesima. L'Assemblea è presieduta dal Presidente dei Consiglio Direttivo o, in sua mancanza, dal Vice Presidente o, in mancanza anche di quest'ultimo, da altra persona designata dell'Assemblea. L'Assemblea è convocata dal Presidente almeno 1 volta all’anno per l’approvazione del rendiconto economico-finanziario nonché quando ne sia fatta richiesta scritta e motivata da almeno un decimo degli associati ovvero quando il Consiglio Direttivo lo ritenga opportuno. Il Presidente convoca l’Assemblea sia ordinaria che straordinaria con comunicazione scritta, inviata tramite lettera, oppure inoltrata via telefax o con messaggio di posta elettronica, da inviare agli associati almeno 15 giorni prima della data stabilita, contenente l’ordine del giorno, il luogo dell’adunanza, la data e l'orario della prima e della seconda convocazione. In caso di urgenza le convocazione potrà essere fatta mediante invio di telegramma inoltrato almeno due giorni prima della data prevista per la riunione. Ogni associato ha diritto ad un voto e può rappresentare, tramite delega scritta, solo un altro associato regolarmente iscritto. La delega può essere conferita solamente ad altro associato che non sia componente del Consiglio Direttivo dell'Associazione. I voti sono palesi, tranne quelli riguardanti le persone. L'Assemblea ordinaria è regolarmente costituita in prima convocazione con la presenza in proprio o per delega della metà più uno degli associati, e delibera con il voto favorevole della maggioranza dei presenti. In Associazione Comunità Mente Salute “CO.ME.TE” - Viale Tre Martiri, 67/E - 45100 Rovigo, cell. 3392016481 Sito web: cometeonlus.it. Facebook: ComeTe Orienta E-mail: onluscomete@alice.it P.Iva., C.F.01369250293 cod. IBAN: IT 53 G 08986 12200 012000041503 Iscrizione al Registro Regionale delle Organizzazioni di Volontariato del Veneto RO0102 seconda convocazione l'Assemblea è validamente costituita qualunque sia il numero dei presenti, e delibera con il voto favorevole della maggioranza dei presenti. L’Assemblea ordinaria: - delibera entro il mese di aprile di ogni anno sul rendiconto economico-finanziario dell’anno precedente, presentato dal Consiglio Direttivo; - fissa l’importo della quota associativa annuale; - determina la linee generali programmatiche dell’attività dell’Associazione; - approva l’eventuale Regolamento interno; - elegge e revoca i membri del Consiglio Direttivo e il Presidente; - delibera su quant’altro demandatole per legge o per Statuto, o sottoposto al suo esame dal Consiglio Direttivo. Nelle deliberazioni di approvazione del rendiconto economico-finanziario ed in quelle che riguardano la loro responsabilità i membri del Consiglio Direttivo non hanno diritto di voto. L'Assemblea straordinaria delibera sulle modificazioni dello Statuto, sullo scioglimento, la liquidazione e la devoluzione del fondo patrimoniale comune dell'Associazione. L'Assemblea straordinaria modifica lo Statuto dell’Associazione con la presenza in proprio o per delega di almeno due terzi degli associati ed il voto favorevole della maggioranza dei presenti. L'Assemblea straordinaria delibera lo scioglimento, la liquidazione e la devoluzione del fondo patrimoniale comune dell'Associazione con il voto favorevole di almeno tre quarti degli associati. Le deliberazioni dall'Assemblea sono riportate in verbale sottoscritto dal Presidente e dal Segretario. Ogni verbale può esser consultato liberamente da tutti gli associati che ne facciano richiesta.

Art. 10 - Il Consiglio Direttivo

Il Consiglio Direttivo è l’organo di governo e di amministrazione dell’Associazione ed opera in attuazione delle volontà e degli indirizzi generali dell’Assemblea, alla quale risponde direttamente e dalla quale può essere revocato. Il Consiglio Direttivo è composto da un numero dispari da minimo di 5 ad un massimo di 9 membri tra cui il Presidente, il Vice Presidente, il Segretario ed il Tesoriere, tutti eletti dall'Assemblea tra i gli associati regolarmente iscritti. Il Consiglio si riunisce validamente con la presenza della maggioranza dei membri che lo compongono e delibera a maggioranza dei presenti. Il Consiglio Direttivo si riunisce tutte le volte che il Presidente lo ritenga opportuno o quando ne sia fatta domanda da almeno due dei suoi membri. Il Consiglio Direttivo è convocato dal Presidente mediante comunicazione scritta inviata tramite lettera, oppure inoltrata via telefax, o con messaggio di posta elettronica a tutti i consiglieri almeno otto giorni prima della riunione contenente l'ordine del giorno, il luogo, la data e l’ora di convocazione. Si può prescindere Associazione Comunità Mente Salute “CO.ME.TE” - Viale Tre Martiri, 67/E - 45100 Rovigo, cell. 3392016481 Sito web: cometeonlus.it. Facebook: ComeTe Orienta E-mail: onluscomete@alice.it P.Iva., C.F.01369250293 cod. IBAN: IT 53 G 08986 12200 012000041503 Iscrizione al Registro Regionale delle Organizzazioni di Volontariato del Veneto RO0102 dalle formalità di convocazione del Consiglio Direttivo qualora siano presenti tutti i suoi membri. Il Consiglio Direttivo dura in carica tre anni salvo revoca o dimissioni ed i suoi membri sono rieleggibili. In caso di cessazione anticipata per qualsiasi motivo di un membro del Consiglio Direttivo, il Consiglio stesso procede alla sua sostituzione mediante cooptazione, fino alla successiva Assemblea ordinaria degli associati, la quale provvede a ratificarla ovvero a nominare un nuovo sostituto. I sostituti scadono insieme ai membri in carica all’atto della loro nomina. Il Consiglio Direttivo è investito dei più ampi poteri di ordinaria e straordinaria amministrazione e svolge tutte le attività esecutive dell'Associazione previste dal presente Statuto o dal Regolamento interno e/o deliberate dall'Assemblea degli associati, per il raggiungimento degli scopi associativi, esclusi quegli atti che la legge, lo Statuto o il Regolamento interno riservano tassativamente all'Assemblea. Il Consiglio Direttivo in particolare, a titolo esemplificativo: adotta lo schema di rendiconto economicofinanziario predisposto dal Tesoriere, propone all’Assemblea l’importo della quota associativa annuale, predispone lo schema di Regolamento interno dell'Associazione. E' facoltà del Consiglio Direttivo redigere regolamenti per la disciplina dell'attività dell'Associazione, i quali dovranno essere sottoposti all'approvazione dell'Assemblea dei soci.

Art. 11 – Il Presidente

Il Presidente dell'Associazione, che è anche Presidente del Consiglio Direttivo, ha la rappresentanza legale dell'Associazione di fronte ai terzi ed in giudizio nonché il potere di compiere e sottoscrivere tutti gli atti giuridici che impegnano la stessa. Egli inoltre convoca e presiede l'Assemblea ed il Consiglio Direttivo e ne cura l'ordinato svolgimento dei lavori. Il Presidente è nominato tra i membri del Consiglio Direttivo dall'Assemblea ordinaria degli associati, dura in carica quanto il Consiglio Direttivo e cessa per scadenza del mandato, per dimissioni volontarie o per eventuale revoca decisa dall’Assemblea. Almeno un mese prima della scadenza del mandato del Consiglio Direttivo, il Presidente convoca l’Assemblea per l’elezione del nuovo Consiglio Direttivo.

Art. 12 – Il Vice Presidente

Il Vice Presidente sostituisce in ogni sua attribuzione il Presidente in caso di sua assenza, decadenza, incompatibilità od impedimento. Il Vice Presidente è nominato tra i membri del Consiglio Direttivo dall'Assemblea ordinaria degli associati, dura in carica quanto il Consiglio Direttivo e cessa per scadenza del mandato, per dimissioni volontarie o per eventuale revoca decisa dall’Assemblea.

Art. 13 – Il Segretario ed il Tesoriere

Associazione Comunità Mente Salute “CO.ME.TE” - Viale Tre Martiri, 67/E - 45100 Rovigo, cell. 3392016481 Sito web: cometeonlus.it. Facebook: ComeTe Orienta E-mail: onluscomete@alice.it P.Iva., C.F.01369250293 cod. IBAN: IT 53 G 08986 12200 012000041503 Iscrizione al Registro Regionale delle Organizzazioni di Volontariato del Veneto RO0102 Il Segretario partecipa alle assemblee e a tutte le riunioni degli organi dell'Associazione, ne redige i verbali e li custodisce. Il Segretario è nominato tra i membri del Consiglio Direttivo dall'Assemblea ordinaria degli associati, dura in carica quanto il Consiglio Direttivo e cessa per scadenza del mandato, per dimissioni volontarie o per eventuale revoca decisa dall’Assemblea. Il Tesoriere tiene la contabilità e predispone lo schema di rendiconto economico-finanziario dell'Associazione, custodisce i fondi e tutte le somme di pertinenza dell'Associazione, può quietanzare ricevute per conto dell'Associazione medesima. Il Tesoriere è nominato tra i membri del Consiglio Direttivo dall'Assemblea ordinaria degli associati, dura in carica quanto il Consiglio Direttivo e cessa per scadenza del mandato, per dimissioni volontarie o per eventuale revoca decisa dall’Assemblea. Le cariche di Segretario e Tesoriere possono anche essere cumulate in una sola persona.

Art. 14 - Esercizio annuale

L'esercizio annuale decorre dal primo gennaio al trentuno dicembre di ogni anno.

Art. 15 - Rendiconto economicofinanziario

Per ogni esercizio annuale il Consiglio Direttivo adotta un rendiconto economicofinanziario. Entro tre mesi dalla data di chiusura dell’esercizio di ciascun anno il Consiglio Direttivo è convocato per l’adozione del rendiconto economicofinanziario dell'esercizio precedente, da sottoporre all'approvazione dell'Assemblea ordinaria degli associati entro il 30 aprile di ogni anno. Dal rendiconto dovranno risultare tutte le entrate intervenute e le spese sostenute nell’anno trascorso nonché i beni, i contributi, i lasciti ricevuti dall'Associazione.

Art. 16 – Convenzioni

Le convenzioni tra l’Associazione ed altri Enti e soggetti sono deliberate dal Consiglio Direttivo, che ne determina anche le modalità di attuazione, e sono stipulate dal Presidente in qualità di legale rappresentante dell’Associazione. Copia di ogni convenzione è custodita presso la sede dell’Associazione.

Art. 17 – Scioglimento, liquidazione e devoluzione del patrimonio

Associazione Comunità Mente Salute “CO.ME.TE” - Viale Tre Martiri, 67/E - 45100 Rovigo, cell. 3392016481 Sito web: cometeonlus.it. Facebook: ComeTe Orienta E-mail: onluscomete@alice.it P.Iva., C.F.01369250293 cod. IBAN: IT 53 G 08986 12200 012000041503 Iscrizione al Registro Regionale delle Organizzazioni di Volontariato del Veneto RO0102 Lo scioglimento anticipato rispetto alla scadenza prevista dell'Associazione è deliberato con il voto favorevole di almeno tre quarti degli associati dall'Assemblea straordinaria, la quale deve nominare uno o più liquidatori, anche non soci, stabilendone i poteri e determinandone gli eventuali compensi. Qualora i liquidatori siano nominati tra i soci, a questi non sarà assegnato alcun compenso. L'Associazione dovrà devolvere il patrimonio residuo ad altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale o a fini di pubblica utilità, sentito l'organo di controllo di cui all'art. 3, co. 190, della Legge 23\12\1996 n. 662, salvo diversa destinazione imposta dalla legge.

Art. 18 - Diritto di rivalsa

L’Associazione ha diritto di rivalersi contro chiunque provochi danni materiali o morali al patrimonio e alla reputazione dell’Associazione stessa.

Art. 19 - Clausola compromissoria

Qualsiasi controversia originante dalla interpretazione o esecuzione del presente Statuto, o comunque relativa alla vita dell'Associazione, e che possa formare oggetto di compromesso, sarà devoluta ad un arbitro nominato o sull'accordo delle parti o, in difetto di accordo, dal Presidente del Tribunale competente in base alla sede dell'Associazione su richiesta della parte più diligente. Tale arbitro deciderà ex bono et aequo quale amichevole compositore nella veste di "arbitro irrituale".

Art. 20- Disposizioni finali

Per tutto quanto non espressamente previsto dal presente Statuto, si fa riferimento alle disposizioni del Codice Civile, alle altre disposizioni normative che regolano la materia ed ai principi generali dell’ordinamento giuridico.